Tag

, , , , , , , , , ,

La nave scivola dormiente
sulle acque di un mar di speranza,
che è rivedere i dolci frutti
della propria madrigna terra,

lasciando alle spalle quei segni
del lavoro sporco che tiene
così lontani i cuori e i cani,
i migliori amici dell’uomo.

L’equipaggio, pieno di rum,
sta accasciato sui ponti a prua
e a poppa. Attenderà nessuno
di veder terra prima d’altri:

è tanto il sonno che la notte
porta già più della stanchezza.
E se qualcuno vedrà terra,
auspicherà la solitudine

piuttosto che quella speranza;
e il capitano inizierà
le manovre, tenendo stretta
e ferma la barra e il timone.

 

Lorenzo Cusimano, Menzogne, Ivrea (Italy), 2017.

 

Vai a Menzogne – Indice

Vai a Indice generale

Torna alla Home