Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Questo fu il nostro primo vero bacio.
Di fragola sapeva
e per la polvere posto non v’era.
Il cuore galoppava
impazzito, saltava
l’abisso e volava alto.
Il sole illuminava il tuo bel volto
imbarazzato, che l’astro di rosso
colorava: carminio d’emozione.
Avevi quella stessa camicetta
e sembravi più giovine che mai,
anche più di me. Vivo
è il nostro amore che nulla ricorda,
e che tutto prepara.
Solo attendere resta
e sarà anche bello aspettare, proprio
come il nostro primiero
bacio davanti il sole.

 

Lorenzo Cusimano, Debolezze, Casteldaccia (Italy), 2014.

 

Vai a Debolezze – Indice

Vai a Indice generale

Torna alla Home

 

Annunci