Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Mortifera è quell’anima
che nel silenzio cova
l’umor nero di una stagione
senza senso e senza speme.

Morente è quella luce
negli occhi che ogni giorno
al risveglio faceva credere amore
e rivoluzione e vita e sogno.

Morta è la gioia, morto è il fiore
giovine, morto è il viaggio
e ogni compagno. Solo pagine
ingiallite e calcate di parole
oggi vuote che non ho più il coraggio
di guardare, ché mi stringe
quel morituro cuore che più non sussulta.

 

Lorenzo Cusimano, Debolezze, Casteldaccia (Italy), 2014.

 

Vedi anche Mortifera è quell’anima #2

Vai a Debolezze – Indice

Vai a Indice generale

Torna alla Home