Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Ho paura. Nel buio
qualcosa di nero si muove.
Mostra i denti chiari.
Prepara manicaretti ed esche avvelenate
per uomini disperati,
abbandonati,
licenziati,
cassintegrati,
maltrattati,
privati,
diseredati,
ingannati.
E quando tutto si sfascia
il migliore offerente
diventa il più bravo
magico pifferaio.
Poi ci sono i torbidi, i forconi,
i tassisti,
gli indignati,
le vittime,
gli schettini,
i precari,
i farmacisti,
i pastari,
i camionisti,
le stelle,
gli studenti,
gli umanisti.
Urliamo insieme a loro!
Oh, cazzo…
li abbiamo dimenticati!

«Chi abbiamo dimenticato?»
«Dimenticato? Cosa abbiamo dimenticato?».

 

Lorenzo Cusimano, Debolezze, Casteldaccia (Italy), 2014.

 

Vai a Debolezze – Indice

Vai a Indice generale

Torna alla Home

 

Annunci