Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Piangere già t’ho vista sola
chiusa in quella camera carica
di ricordi che aveo costruito
negli anni vivi insieme teco.

E sudata per l’insensibile
afa che al tuo cuore non vuole
donare tregua, ti rinchiudi
in un deserto che ora appare

la tua anima, perché ho bruciato
ogni albero, leso ogni fronda.
E nulla valido rimane
se non le dolorose tue

lacrime, che non più daranno
a te la serenità persa,
la fiducia presto tradiva
e la felicità svanita

d’un tratto come fosse il giorno
a cedere alla nera notte.
Al cuore niente più ti giova.
Il pianto solo che sfinisce.

 

Lorenzo Cusimano, Debolezze, Casteldaccia (Italy), 2014.

 

Leggi anche: Già pianger ti vedo

 

Vai a Debolezze – Indice

Vai a Indice generale

Torna alla Home