Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Di fronte a te, Donna di alta sapienza,
rifletto allo specchio di questo corso,
sulle vie che un filosofo ha percorso
per giunger ben dentro alla mia coscienza.

Nulla vuol dire dotta conoscenza
se ai piedi dell’albero del discorso
non appare senso e alcuno rimorso
di ogni propria umana e vile esperienza.

E nulla vale a legger continuare
senza idea che impetuosa sopraggiunga
all’anima, confusa e sì sommersa,

a scatenar tempesta perversa,
cui tutto distrugga e nulla rimanga
certo se non la volontà d’amare.

 

Lorenzo Cusimano, Finzioni, Casteldaccia (Italy), 2011.

 

Vai a Finzioni – Indice generale

Vai a Indice generale

Torna alla Home