Tag

, , , , , , , , , , ,

Non vo’ stupirti con mie
parole, che si son vere
quanto vane: dolci riflessi
e leggeri sorrisi, m’invadono
di luce e di piacere;
tanta bellezza e tanti pensieri
suscita il tuo viso
semplice vago.
Se non fossero le tue risa
a distrarmi, rimarrei in eterno
a guardarti così splendida.

 

Lorenzo Cusimano, Carmina Dearum, Casteldaccia (Italy), 2007.

 

Vai a Carmina Dearum – Indice

Vai a Indice generale

Torna alla Home

 

Vie (5)

Annunci