Tag

, , , , , , , , , , , , ,

Fa che i tuoi sogni
siano carne per gli sciacalli
e carogne per gli avvoltoi;

sognare e soffrire come sinonimi
si nascondono, ma
non transigono nel dividersi.

Sogna come il vecchio marinaio
che di maledizione intriso
tra qualche giorno morirà;

sognare e illudersi come complementi,
insieme e per sempre
e uniti per vincere…

La forza del sogno,
forse la più grande,
è la più tagliente,

può uccidere e far male tra la gente,
che debole di cuore,
la notte dorme per poter trionfare.

 

Lorenzo Cusimano, A quel cielo che non si vede più, Casteldaccia (Italy), 2002-2003.

 

Vai a A quel cielo che non si vede più – Indice

Vai a Indice generale

Torna alla Home

Annunci